Lettera al vertice di Forza Armata

Siamo venuti a conoscenza di una problematica molto seria che affligge una nostra iscritta, in servizio presso una nota base del nord Italia. Il tema in esame è relativo al futuro previsto impiego del militare, coniugata con un collega della Guardia di Finanza, presso l’Operazione “Strade Sicure – Aeroporti Sicuri”.

Malgrado le serie difficoltà, paventate dal personale, nell’accudire la prole minorenne, sembrerebbe che il relativo Comando di appartenenza non ne abbia assolutamente tenuto conto, procedendo con la relativa segnalazione agli organi superiori, per il successivo inserimento nel basket case da cui attingere risorse umane da impiegare.

Quanto sopra, rappresenta un’inequivocabile compromissione del dovere, in capo ai genitori, di accudire i propri figli minorenni (in questo caso minori di anni 14) con gravi conseguenze sulla “tutela della genitorialità”, garantita da fonti di rango primario e costituzionale.

Ebbene, AMUS-Aeronautica non ha esitato a far sentire le proprie ragioni, procedendo all’inoltro di una lettera a firma del Segretario Generale, ed indirizzata al vertice della nostra Forza Armata.

Ci auguriamo che la situazione si risolva al meglio, nell’interesse familiare della nostra iscritta ed a vantaggio della Forza Armata, che potrebbe agevolmente contemperare tale aspetto attingendo ad altro personale, già disponibile sul sedime interessato o in altri Enti/Reparti di Forza Armata. A tale scopo e quale suggerimento più generale, infatti, AMUS-Aeronautica propone al vertice militare, di “fornire indicazioni ai Comandi della Forza Armata, al fine di procedere, in via generale, a valutazioni analoghe per i casi che si dovessero presentare in futuro”.

Con i piedi ben saldi a terra e lo sguardo teso verso il cielo, difenderemo le legittime aspettative dei nostri uomini e donne, consapevoli che il dialogo e la proficua collaborazione, siano l’elemento cardine per garantire la fondamentale operatività del Comparto e le necessarie tutele del personale in azzurro.

#amusaeronautica
#sindacatomilitare
#dallagiustaparte
#tuteladellagenitorialità
#competenza
#professionalità