La crisi epidemiologica da COVID-19 ha comportato la sospensione delle visite per l’accertamento sanitario degli stati di invalidità e disabilità e il conseguente moltiplicarsi delle domande tese ad ottenere i previsti benefici di cui alla legge 104/92 per i portatori di handicap grave. Di seguito il messaggio INPS che chiarisce le istruzioni operative per la proroga e le nuove richieste dei benefici durante il periodo emergenziale.