Si è conclusa nella mattinata odierna l’odissea contrattuale per il comparto Difesa Sicurezza e Soccorso Pubblico relativa al triennio 2019/2021.  Il contratto, dopo un estenuante percorso, ha visto finalmente la luce .

AMUS-AERONAUTICA, nel limite delle proprie prerogative ha veicolato e promozionato le sue proposte in ambito sindacale delle Forze di Polizia e tra i Co.Ce.R, ottenendo che alcune di esse fossero parte integrante della piattaforma contrattuale.

Non ci sono novità sostanziali rispetto alle bozze circolate fino ad oggi. Sia la parte economica che quella normativa è rimasta pressoché identica rispetto a quanto già letto sui documenti ufficiosi. Insomma, solito misero contratto non certamente adeguato ai meriti che vanterebbe il personale dell'intero Comparto. 

Non appena il Decreto verrà pubblicato sarà cura di questo Sindacato effettuare una più attenta e scrupolosa valutazione di quanto definitivamente deciso e far meglio comprendere la portata delle nuove variazioni economiche e normative emanate.