AMUS – Aeronautica

 

CHI SIAMO

L’ASSOCIAZIONE DEI MILITARI UNITI IN SINDACATO - AERONAUTICA (AMUS - AERONAUTICA) è un’Associazione Professionale Militare a Carattere Sindacale cui possono aderire tutti i militari dell’Aeronautica Militare, in servizio e in ausiliaria.

Essa è costituita a tempo indeterminato e senza scopo di lucro, nel rispetto della Carta Costituzionale e dell’ordinamento legislativo, al fine di tutelare i diritti e gli interessi del personale rappresentato senza alcuna distinzione di ruolo, qualifica e funzione, sesso, etnia e fede religiosa professata.

L’AMUS-AERONAUTICA:

  • sarà sempre e comunque estranea, anche solo in termini di partecipazione e sostegno, alle competizioni politiche e amministrative, comunitarie, nazionali e territoriali di qualsiasi livello e natura;
  • osserverà pienamente il principio di neutralità delle Forze Armate previsto dagli articoli  97  e  98  della  Carta Costituzionale, nonché  i  principi  di  trasparenza  e  privacy così come  dettati dall’ordinamento giuridico.

La partecipazione all’Associazione comporta piena eguaglianza di diritti e doveri di tutti gli associati, l’accettazione dei principi fondanti il sodalizio e di tutti i valori alla base della Repubblica Italiana con particolare riguardo a libertà, eguaglianza, libera espressione del pensiero e di tutte le altre libertà personali. Gli organi direttivi dell’AMUS-AERONAUTICA saranno democraticamente eletti e composti da personale in servizio attivo ed in ausiliaria.

SCOPI E OBIETTIVI

  • Garantire la difesa dei diritti e degli interessi dei Militari e dei loro familiari nei modi e nei termini regolati dalla Costituzione e dalla Legge. Ciò avverrà senza dimenticare le finalità proprie delle Istituzioni e soprattutto avendo sempre come elemento fondante l’interesse del Paese e dei Cittadini.
  • Complessiva tutela professionale individuale e collettiva in tema di salute e salubrità dei luoghi di lavoro, di miglioramento delle condizioni economiche e retributive (attraverso un programma di adeguamento delle retribuzioni in linea con  i  livelli  dei  paritetici  partner  europei  e  mondiali),  una  completa  rivisitazione  del  trattamento  economico accessorio, l’istituzione dei Fondi Integrativi Pensionistici ed il recupero del gap economico derivante dalla sua ventennale mancata attuazione, di un intervento nella revisione e nella disciplina dell’orario di lavoro.
  • La famiglia del militare sarà sempre al centro delle attenzioni dell’azione sindacale quale soggetto particolarmente tutelato dalla Carta Costituzionale ed elemento di garanzia del benessere del singolo appartenente alle Forze Armate.
  • Riattivare i processi di reale tutela assistenziale e promozione sociale, rivitalizzando stantie e superate visioni di tutela del personale nel campo delle politiche sociali, di quelle alloggiative, nei trasporti ed in campo culturale.

 

#SOLOSOLUZIONI        #COMPETENZA       #PROFESSIONALITA’